Economia Francescana per i Secolari

Iniziamo la nostra discussione sull’economia Francescana guardando alcuni dettagli del dipinto allegorico sulla Povertà nella Basilica inferiore di San Francesco ad Assisi. Il dipinto è attribuito a Giotto o meglio alla Scuola di
Giotto ed è datato intorno al 1334. La scena è il mistico matrimonio della Signora Povertà con San Francesco, benedetta da Gesù. Francesco è raffigurato mentre dona la fede nuziale alla Signora Povertà. Ma se si osserva chiaramente, si può scoprire che la Signora Povertà non tiene la fede nuziale per se stessa, ma la dona alla virtù della Speranza (Spes). Ciò che lei riceve sulla sua mano destra, lo dà in dono con la sua mano sinistra. Lei non riserva nulla, neppure la cosa più intima, per se stessa.

Fr. Alfred Parambakathu OFMConv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.